martedì 19 aprile 2016

Polfer Rogoredo avanti tutta per la riapertura

  CAMERA DEI DEPUTATI 

On. Paolo Cova parlamentare del Partito Democratico

COMUNICATO STAMPA

On. Cova: "Dopo l’incontro con la dirigente, prossima settimana dal Ministro dell’Interno per l’ufficio Polfer di Rogoredo"


La riapertura del posto di Polizia ferroviaria nella stazione di Milano Rogoredo è stata al centro di un incontro che nella mattinata di oggi, sabato 16 aprile 2016, l’on. Paolo Cova, parlamentare del Pd, ha avuto con la dirigente ​del comparto ​regionale della Polfer. Cova aveva presentato già l’anno scorso un’interrogazione al Ministro dell’Interno Angelino Alfano, "il quale aveva risposto che la questione, ovviamente legata al tema della sicurezza nella stazione, è seguita con attenzione e che, nell’ambito del progetto di riordino della ‘specialità’, si prevede l’apertura dell’ufficio a Rogoredo, con propria dotazione e mezzi", ricorda lo stesso parlamentare.

Oggi l’incontro con la dirigente è stato "molto costruttivo e mi ha permesso di avere un quadro chiaro della presenza e dell’attività della Polfer in Lombardia – prosegue Cova –. Ma soprattutto ci siamo confrontati sulla possibilità della riapertura dell’ufficio di Rogoredo, anche appunto in base alla situazione attuale del servizio e alla disponibilità di personale. Parto, infatti, dal principio che dentro una stazione come quella di Rogoredo non basta certo un’unità per risolvere le questioni che si sono venute a creare in questi anni".

Ecco perché Cova ha deciso, sulla base della risposta ottenuta dal Governo a fine dicembre​ e dal confronto odierno​, di attivarsi già dalla prossima settimana "presso il Ministero dell’Interno e capire la tempistica, oltre che la reale possibilità di riaprire un ufficio adeguatamente fornito di uomini e mezzi. Cercherò queste ulteriori risposte, in modo da mettere un punto fermo alla vicenda nel giro di un paio di mesi".

Roma, 16 aprile 2016