lunedì 22 febbraio 2016

Scuola SottoCorno situazione Elementari e Medie

Ricevo e pubblico una mail dei genitori della scuola Rogoredo  Istituto comprensivo SottoCorno :

"Buongiorno a tutti,
dopo tante riunioni, incontri pubblici, sopralluoghi, promesse e chiacchiere che sono state fatte sulla situazione di emergenza spazi in cui versa l’Istituto, ad oggi non è ancora stata ricevuta alcuna risposta e garanzia sull’ampliamento della scuola nella zona docce! Tale progetto non risulta ancora inserito nel Bilancio 2016 né risulta accolta la proposta del CdZ4 (delibera del 28/1/2016, allegata), di destinare € 1,8 milioni di fondi, all’ampliamento della scuola.
Gli assessori Rozza e Cappelli non ci hanno più fatto sapere nulla!

Allo stato attuale, l'Istituto è in grado di “recuperare” un’aula per far fronte all’aumento delle iscrizioni (ancora in corso), spostando la biblioteca. Circa la creazione di una seconda aula attraverso lo spostamento di un muro alle medie, l’Arch. De Paola ha rilasciato una relazione tecnica dalla quale si evince che può essere fatto lasciando una colonna di 80 cm e con una capienza veramente esigua!

Nessuno (tecnici, assessori, ecc) ha messo per iscritto che questo spazio, con una colonna centrale di 80 cm, con una capienza di forse 18-20 alunni (possibilmente magri), possa essere adibito ad aula.
Si chiede, quindi, nuovamente, a tutti i genitori dell'Istituto, a chi ha in corso iscrizioni presso l’Istituto, ai residenti del quartiere e a tutti coloro che hanno a cuore il miglioramento dei servizi pubblici scolastici, di inviare una email agli assessorati competenti, ai candidati sindaci, al CDZ4 perché sia chiaro che siamo tutti stufi di ascoltare promesse non mantenute e che ci aspettiamo, da chi ci amministra, l’approvazione immediata del progetto di ampliamento della scuola nella zona docce, a maggior ragione considerando che è disponibile la cifra di € 1,8 messa a disposizione per tale progetto dal CDZ4, con delibera del 28/1/2015 (allegata e consultabile nel sito del CDZ4, nella sezione “albo pretorio”).

Di seguito il testo proposto, ognuno è libero di modificarlo, l’importante è scrivere tutti:



Gentili assessori, candidati sindaci e tecnici
Facciamo seguito alla email del 19/11/2015 e successivi incontri pubblici, sia presso il CDZ4 che presso il nostro Istituto, per ricordarvi il Vostro impegno ad una soluzione rapida e concreta alla nostra persistente necessità di spazi.
Mancano pochi giorni alla chiusura delle iscrizioni e ancora non abbiamo ricevuto nessuna risposta certa in merito all'approvazione del progetto di ampliamento della scuola nella zona delle docce, come più volte promesso.
Il CDZ4, con delibera del 28/1/2016, ha proposto la destinazione di circa € 1,8 milioni di fondi a tale ampliamento, ma anche su questo punto non avete dato alcuna risposta.
L’assessore Rozza, nell'incontro del 3/12/2015, ha garantito alla scuola e ai cittadini un intervento tempestivo e risolutivo da parte dell’ufficio edilizia scolastica; l’assessore Cappelli e l’arch. Scevola nell'incontro del 12/1/2016 hanno promesso risposte certe e concrete entro l’apertura delle iscrizioni (22 gennaio).
Nessuno, ad oggi, ci ha dato riscontri concreti!
Siamo ormai prossimi alla CHIUSURA delle iscrizioni e le uniche certezze che abbiamo sono quelle che ci siamo cercati e dati da soli: ricaveremo un’aula spostando la biblioteca! Questa è la nostra unica ed attuale certezza, e non è stata fornita sicuramente dall’amministrazione!!!
Sulla creazione della seconda aula alle medie, dal sopralluogo dell’arch. De Paola si è solo saputo che lo spostamento del muro è tecnicamente possibile ma rimarrebbe una colonna centrale di circa 80 cm con una capienza  molto esigua. E questa sarebbe un’aula? Con i banchi dietro alla colonna e 4-5 ragazzi in corridoio? Perché non ce lo mettete per iscritto che in questo spazio possiamo fare un’aula con una colonna centrale di 80 cm per circa 25 alunni dagli 11 ai 14 anni? 
A distanza di molti mesi dalla prima richiesta, memori di tutte le vostre pubbliche promesse e garanzie, chiediamo di sapere OGGI a che punto è il progetto di ampliamento della scuola sulla zona docce e quando verrà approvato!!!!
Non ci interessa sapere che la Commissione Bilancio è in ritardo, ma che prima o poi verrà fatto, non ci interessa conoscere tutti i cavilli tecnici per Voi utili a prendere (e perdere) tempo e a lasciar cadere tutto nel nulla, facendo leva sulle prossime elezioni che fermeranno la macchina burocratica.
Noi chiediamo ed esigiamo l’immediata approvazione del progetto di ampliamento della scuola visto che il CdZ4 ha reso immediatamente disponibili i fondi a tal fine necessari per un importo di € 1,8 milioni (delibera del 28/1/2016), con realizzazione di nuove aule nella zona docce entro settembre 2017 (come da voi garantito)………….o avete intenzione di destinare questi fondi ad altre scuole politicamente più convenienti della nostra?

Questi gli indirizzi ai quali scrivere :
assessore.cappelli@comune.milano.it   Assessore all'Educazione e all'Istruzione
assessore.rozza@comune.milano.it   Assessore ai Lavori pubblici e Arredo Urbano
assessore.balzani@comune.milano.it    Assessore al Bilancio a Patrimonio, Vicesindaco
assessore.balducci@comune.milano.it   Assessore a Urbanistica, Edilizia Privata e Agricoltura
assessore.benelli@comune.milano.it  Assessore all’Area metropolitana, Casa, Demanio
Loredana.Bigatti@comune.milano.it  Presidente del Consiglio di Zona 4
assessore.majorino@comune.milano.it   Assessore alle Politiche sociali e Cultura della salute
beppesala@beppesala.it                                                 

Utilizzateli tutti, nel vostro invio.                                                 

In attesa di ulteriori aggiornamenti, vi salutiamo.
Lettera firmata
"