mercoledì 19 agosto 2015

Strisce Blu a San Donato, nel 2016 a Rogoredo Santa Giulia

da sempre il CQMSG ha richiesto in tutte le sedi, una regolamentazione dei parcheggi pubblici presi letteralmente d'assalto nelle ore lavorative, nel corso degli anni sono cambiati i regolamenti e anche il tipo di strisce ( Gialle, blu, per i residenti, a tempo ), finalmente sembra si sia arrivati ad una data certa. Speriamo in una conferma.


Intanto a SanDonato sono arrivate :

http://milano.repubblica.it/cronaca/2015/08/06/news/milano_strisce_blu_in_periferia_in_arrivo_altri_diecimila_posti_auto_a_pagamento-120509279/

Vi segnalo un "caso fotocopia" al nostro in Zona 5 riportato nell'articolo di Repubblica :

"...Un'altra polemica è quella che vede contrapposti residenti e pendolari. Come ad esempio è accaduto in zona 5, dove insiste la maggior parte delle nuove strisce blu dell'ambito 25, quello in zona Abbiategrasso. "Siamo stati noi a chiedere la regolamentazione con le strisce blu - spiega Aldo Ugliano, presidente del consiglio di zona 5 - perché siamo assediati dalle auto dei pendolari di tutti i Comuni del sud che hanno preso i nostri quartieri come parcheggi. Non solo tolgono posti auto ai residenti, ma portano anche smog. L'Amat ha calcolato che con le soste a pagamento il Pm10 è destinato a scendere del 38 per cento. È stato questo il dato che mi ha convinto".

Non sono mancate però le proteste dei pendolari che in consiglio di zona hanno fatto sentire la loro voce accusando i consiglieri di voler consentire al Comune di far cassa. "Ma quale cassa - ribatte Ugliano - c'è un parcheggio da 2mila posti ad Assago che è completamente vuoto e sa il motivo? Perché tutti vengono a parcheggiare qui da noi, dove non pagano "."