venerdì 17 gennaio 2014

EXPO Padiglioni, gli Emirati arabi giocano la carta dell'archistar

http://expo2015.quotidiano.net/cronaca/2014/01/15/1010180-emirati-arabi-padiglione.shtml

"...La federazione araba non si è risparmiata per l’appuntamento meneghino. D’altronde dopo Milano tocca a Dubai, che nel 2020 ospiterà Expo. Il progetto del padiglione è stato affidato allo studio di architettura Foster+Partners, fondato da quel Norman Foster che ha firmato il Millenium Bridge di Londra, restaurato il Parlamento tedesco, progettato l’aeroporto di Hong Kong e il masterplan del quartiere Santa Giulia a Milano. "